Categorie

News

Inscape: paesaggio interiore

Dal 26 giugno al 23 luglio 2014 Presso Galleria Sabrina Falzone di Milano Espongono gli artisti: BRUNO CARATI CARLO GATTI TIZIANA GUADAGNINI ELAI KATUSCIA LUCIE MONIE ROBERTO RE

carlo_gatti_-_il_complicato_delle_donne.jpgSi chiude in bellezza la stagione espositiva allo Spazio Museale Sabrina Falzone di Milano con una mostra d’arte contemporanea dedicata a tema dell’interiorità. Il titolo dell’esposizione, “Inscape: paesaggio interiore”, mette in luce il taglio iconografico del progetto, incentrato ad una vera e propria geografia dell’anima.

Al prestigioso evento è stata ammessa solo una ristretta schiera di artisti contemporanei, selezionati per eccellenti doti interpretative, come Carlo Gatti, Bruno Carati, Elai Katuscia, Tiziana Guadagnini, Lucie Monie e Roberto Re.

Partendo dalle effervescenze cromatiche del carismatico Roberto Re, peculiare nell’impiego di colori vivaci e vibranti, si potranno ammirare le opere artistiche di Lucie Monie, contraddistinte invece da una delicatezza tonale che allude al viaggio introspettivo verso la luce interiore: lo spirito.

Altamente spirituale appare la produzione pittorica di Tiziana Guadagnini che ci regala singolari scorci di sé su interminabili panorami dell’anima. Veri paesaggi emozionali, caratterizzati da raffinate gradazioni cromatiche, sono realizzati dal maestro Bruno Carati, artista rappresentato dalla galleria milanese.

Profonda, sensibile e imprevedibile, Elai Katuscia sorprende con una tecnica mista originale, che rivaluta l’elemento materico attraverso l’utilizzo di cereali su tela.

Carlo Gatti, attraverso una pittura figurativa dal grafismo gauguiniano, affronta il tema dell’interiorità femminile e della complessità dell’universo “donna” dal punto di vista maschile. E’ una mostra che offre inediti spunti di riflessione sulla geografia umana, da non perdere.

Info: Spazio Museale Sabrina Falzone

Via Giorgio Pallavicino 29 - 20145 Milano - Italy

Orari di apertura: mart-ven h.16-19; sabato h.10-12

Chiuso lunedì e festivi

Ingresso gratuito

www.galleriasabrinafalzone.com